Ricerca Avanzata

Economia Italiana 2013.3

Tornare a crescere.
Politiche nazionali, scelte europee

Tornare a crescere è l’imperativo categorico per l’Italia. La domanda interna è crollata. L’industria italiana è colpita da processi di erosione. E l’export non può, da solo, salvare il Paese. Ecco perché, per tornare a crescere, occorrono allo stesso tempo politiche nazionali e scelte europee. Cosa fare e, soprattutto, come fare sono le domande al centro del Tema di discussione di questo numero di fine anno di Economia italiana, con scritti che affrontano il problema da punti di vista differenti. Il ritorno della politica industriale in molti paesi ma non in Italia; i nessi plurimi tra deflazione, competitività, debito; la correzione delle asimmetrie e dei relativi squilibri nell’area dell’euro: questi i temi trattati, rispettivamente, da Gianfranco Viesti, Zsolt Darvas, Virgilio Dastoli. Ma, come scrive Paolo Guerrieri nell’Editoriale, «occorre far presto: la disoccupazione continua a crescere e così i giovani in cerca di occupazione». La crisi finirà?

In questo numero

editoriale

Ritrovare le vie della crescita in Italia e in Europa

Paolo Guerrieri

Acquista

in controluce

No competition? No party

Nicola Rossi

Acquista

in controluce

Lo Stato regolatore e liberalizzatore. E dopo?

Giulio Sapelli

Acquista

tema di discussione

La riscoperta della politica industriale: per tornare a crescere

Gianfranco Viesti

Acquista

tema di discussione

Sul filo del rasoio. Debito e competitività in Italia e in Spagna

Zsolt Darvas

Acquista

studi e ricerche

Aggregazioni tra imprese, innovazione e fattori strategici nel processo di internazionalizzazione

Arianna Moschetti e Giuseppe Garofalo e Silvia Pugliesi

Acquista

Rassegna della letteratura economica

Antonio Maria Fusco

Acquista

Chi Siamo »